Apulia Rose

Fertirrigazione e fertilizzazione fogliare apulia rose

Oggi parleremo della seconda prova di sperimentazione con riferimento a fertirrigazione e fertilizzazione fogliare dell’Apulia Rose nell’agro di Palagiano.

Nel precedente articolo, abbiamo già descritto la sperimentazione nell’agro di Rutigliano con i fertilizzanti della linea ENNNÈ che ha evidenziato come migliorare la qualità delle uve da tavola.

In particolar modo è stato infatti riscontrato un miglioramento delle proprietà delle uve da tavola. Nello specifo si tratta di un incremento del diametro e del peso della bacca (caratteristiche quantitative), nonchè del grado brix (caratteristiche qualitative).

La sperimentazione sull’Apulia Rose nell’agro di Palagiano

La seconda prova è stata effettuata nell’agro di Palagiano (TA), presso un vigneto di cv Apulia Rose. Le caratteristiche della coltivazione innestata su 140 Ru, sono forma di allevamento a Y e un sesto d’impianto di 2,4 X 3 m.

In questa prova l’effetto combinato della fertirrigazione con ENNNÈ ® 15.0.32 e della fertilizzazione fogliare con MEGAFLOR ® 10.5.40 + me, ha riguardato un impianto di circa 1800 piante.

Per verificare il termine di paragone, 900 piante sono state trattate seguendo la linea guida dei tecnici della Mugavero. La restante metà secondo le tradizionali tecniche del vigneto.

Per quanto attiene alle line guida relative ai Fertilizzanti Mugavero, il piano di concimazione ha previsto 2 fertirrigazioni e 3 interventi fogliari. La seguente tabella riepiloga gli interventi.

Apulia Rose: tabella fertilizzazione fogliare

Risultati della fertilizzazione sull’Apulia Rose

In funzione del sesto d’impianto e del numero di piante trattate sono stati utilizzati 230 kg/ha di ENNNÈ ® 15.0.32 e circa 9,7 kg/ha di MEGAFLOR ® 10.5.40 (utilizzando un volume d’acqua pari a 1000 L/ha).

In questo caso le rilevazioni sono state effettuate il 10/09/2016 nella tesi trattata secondo le linee guida Mugavero. Mentre per quanto concerne il testimone aziendale, le rilevazione si sono svolte il 20/09/2016. Anche in questo caso si sono osservati incrementi notevoli dei principali fattori quali-quantitativi, registrando un carico medio per pianta di 50 grappoli.

L’utilizzo combinato dei due fertilizzanti ENNE e MEGAFLOR ha determinato un’ottima contemporaneità di maturazione delle piante. Nello specifico il 90% dei grappoli delle piante trattate con il protocollo Mugavero è stato raccolto in un unico passaggio, contro il 56% del testimone aziendale.

apulia rose fertilizzazione fogliare

Conclusioni

La valutazione di questi dati ha messo in luce l’efficacia della fertirrigazione con ENNNÈ ® 15.0.32 e MEGAFLOR ® 10.5.40 sull’Apulia Rose ed in generale sulle uve.

Tra i principali benefici riscontrati, occorre rilevare: un anticipo del periodo di maturazione dell’uva e un netto incremento dei principali parametri quali-quantitativi. Fra gli effetti più importanti riscontrati vi è inoltre un incremento sostanziale della colorazione. Ciò ho comportato la possibilità di raccogliere la quasi totalità del prodotto in un unico passaggio.

Ulteriori conseguenze dei sopracitati fattori possono quindi essere considerate: un aumento dell’efficienza della raccolta ed in parallelo quindi un abbassamento dei costi di produzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *